Riflessioni: lo yoga in vacanza, i chakra e il prana

Da tanto tempo desideravo organizzare una vacanza yoga, e per la prossima estate spero di riuscire a realizzare questo progetto. C’è la possibilità di trascorrere una settimana all’insegna dello yoga e del relax a Kytnos, Isole Cicladi, Grecia dal 1 all’8 luglio.

In un posto che ti fa innamorare e in una struttura pensata appositamente per ospitare ritiri yoga e molto curata. La gestisce una coppia, lui ingegnere e lei architetto, entrambi praticanti di yoga.

Il tema della settimana è”Risveglia i chakra attraverso la pratica”.

Un tema che mi affascina da molto tempo: ricordo ancora quando ho letto per la prima volta Chakras, ruote di vita di Anodea Judith. Se vuoi leggere anche tu questo libro, puoi trovarlo a questo link http://amzn.to/2n9Czr1 Era l’estate del 1997, mi trovavo in vacanza a casa di mio nonno, nella splendida isola Capri ed aspettavo il mio secondo figlio. Da allora, ho continuato a leggere, studiare e mettere in pratica quello che studiavo su questo argomento.

Ma cos’è che mi spinge ad organizzare una vacanza su questo argomento?
– Nonostante i chakra costituiscano una delle principali “mappe” che forniscono  indicazioni per percorrere il cammino che ci conduce a riscoprire la nostra vera essenza, durante le lezioni è difficile trovare il tempo di approfondire l’argomento

– Durante una vacanza, immersi in un ambiente naturale, è più facile scoprire e mettere in pratica attività, che appartengono al nostro quotidiano e che rinforzano l’energia dei chakra
– Non ci sono altri impegni che ci obbligano a concludere, si possono chiarire dubbi, fornire indicazioni, condividere esperienze anche al di fuori del momento della lezione

Condivido qui pochi cenni sul sistema dei chakra, se vuoi conoscere meglio la fisiologia dello yoga, puoi consultare il mio articolo pubblicato sul blog A tutto yoga  https://www.atuttoyoga.it/?s=La+fisiologia+&x=38&y=17

Nei prossimi giorni inoltre, un mio articolo sui chakra, sara pubblicato sul blog www.yogapills.it.

I chakra sono dei vortici energetici che ricevono, conservano e distribuiscono il prana a determinate frequenze ed agiscono sul nostro corpo fisico e sui nostri corpi sottili.
Il prana è la nostra essenza, la forza vitale. Troviamo il prana nella luce solare, nel cibo e nella natura. Il prana è ciò che ci mantiene in vita vibra attraverso le nostre cellule.
Attraverso alcuni dei nostri chakra il prana scorre in modo più fluido e attraverso alcuni il flusso può essere minore o anche eccessivo, a seconda della nostra costituzione, delle nostre esperienze e di come affontiamo la vita.
È essenziale che i nostri sette chakra principali siano aperti, allineati e che l’energia possa scorrere liberamente attraverso di essi. Se c’è un blocco l’energia non può scorrere e ci si ammala.
Ogni chakra ha una sua posizione nel corpo fisico, il suo colore, il suo elemento, il Mantra, organi collegati, un senso, pietre e specifiche qualità e caratteristiche.

Attraverso la pratica dello yoga possiamo aumentare la quantità di prana che circola nei polmoni e nelle cellule e riequilibrare i nostri chakra.

La nostra pratica yoga sarà specificamente mirata a questo scopo. Praticheremo asana, pranayama, Mantra e mudra specifici. Ed anche il rilassamento sarà specifico per equilibrare l’energia del chakra.

I campi più potenti di prana sono vicino all’oceano, nella natura, nelle foreste e nei cibi con elevate vibrazioni.

Soggiorneremo in un luogo incantevole ed il nostro yoga shala è una terrazza coperta di 72mq che si affaccia sull’Egeo, dove potremo praticare al mattino e al tramonto. 

Sono previsti cinque pasti con cucina vegetariana e la possibilità di segnalare esigenze specifiche.

 

 

 

Nei giorni di yoga in vacanza potrai:
– Approfondire la tua pratica ed migliorarla con le correzioni arricchirla con nuove tecniche
– Scoprire attività quotidiane che collaborano con l’energia dei chakra
– Conoscere altre persone che condividono la tua passione per lo yoga
– Trovare risposte alle tue domande sullo yoga, anche durante il tempo libero
– Prenotare massaggi Shiatzu della durata di 40 min. (35 euro), riflessologici della durata di 40 min. (30 euro) o trattamenti Reiki della durata di un’ora (35 euro).
– Prendere il sole, nuotare, fare passeggiate ed escursioni.  Avremo a disposizione una incredibile piscina e la spiaggia è a pochi minuti a piedi dalla residenza.

Entro i primi di aprile, bisogna confermare la partecipazione e versare la caparra per poter usufruire di una tariffa agevolata.

Se senti di meritarti questa esperienza e vuoi saperne di più, vai a guardare l’evento su Facebook https://www.facebook.com/events/399362283789786/?ti=icl oppure contattami direttamente per ulteriori informazioni e per prenotare il tuo posto.

Le fotografie di Kastellas sono state fornite dalla proprietaria.

L’immagine del sistema dei chakra è tratta dal web. 

 

Rispondi